Cerca
  • Matteo Mannelli

Alcool e Parquet: Vanno D’accordo? Guida Pratica



Il parquet in casa e nei negozi è un elemento unico imprescindibile: gli ambienti sono eleganti e allo stesso tempo esprimono calore e accoglienza.


Tutto questo grazie al materiale meraviglioso che è il legno: un elemento “vivo” e organico che dà vita a tutto.


Proprio per questo motivo, il parquet è allo stesso tempo resistente e delicato: può durare per decenni, ma deve essere mantenuto bene e curato, altrimenti si rovinerà e danneggerà molto in fretta.


Una delle operazioni più importanti da fare per tenere in perfetto stato il parquet è la sua pulizia.


Infatti, bisogna stare molto attenti ai prodotti che si utilizzano per la pulizia del nostro pavimento in legno: ad esempio, sul mercato si trovano spesso prodotti chimici industriali che però si possono rivelare dannosi per il legno.


Non è necessario impiegare queste sostanze chimiche, anzi usare prodotti naturali è molto meglio.



Alcool e Parquet: Pulire il Legno

Le sostanze naturali, infatti, sono meno impattanti sul legno e sono ottime per pulire.


Fra queste sostanze naturali che si possono usare per la pulizia del parquet c’è anche l’alcool.


Sì, l’alcool e il parquet vanno d’accordo, molto d’accordo. Con qualche piccola precauzione, infatti, l’alcool non è per niente nocivo per il nostro pavimento in legno.


Il nemico naturale del parquet, infatti, non è l’alcool ma l’acqua: in presenza di stagnazioni d’acqua e ambienti molto umidi, il parquet si rovina, il legno si imbarca e i listelli si sollevano dalla loro posa, creando così spiacevoli conseguenze, anche economiche.


Per questi motivi, quando si pulisce il pavimento in legno, non si deve mai usare l’acqua da sola.


Anche l’alcool usato da solo non fa bene al legno, ma se messi insieme, alcool e acqua, allora possono essere usati senza alcun problema per pulire il parquet.

Infatti, diluendo bene l’alcool all’interno di un secchio pieno d’acqua, si può usare la miscela ottenuta per lavare il pavimento.


Basta immergere lo straccio nel secchio e strizzarlo bene prima di usarlo. In questo modo, la pulizia sarà perfetta e il parquet si manterrà in ottimo stato.


Allo stesso modo, si possono usare anche altre sostanze naturali, ottime per lavare il parquet. Sempre diluendoli in un secchio d’acqua, anche l’aceto, l’olio d’oliva e il limone si possono usare come detergenti.


Rispetto a questi altri materiali, l’alcool ha anche un effetto disinfettante, oltre che pulente.


In generale, usando l’alcool, l’olio d’oliva, l’aceto o il limone il legno si manterrà forte e sano e anche tutto l’ambiente ne riceverà i benefici, visto che impiegare elementi naturali è una soluzione molto più ecologica rispetto all’utilizzo di prodotti chimici.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti