Cerca
  • Matteo Mannelli

Parquet e Riscaldamento a Pavimento: Vanno d’Accordo?


Il parquet è un elemento unico per la vostra casa, un materiale organico e naturale che sprigiona allo stesso tempo calore ed eleganza rendendo l’ambiente subito accogliente.


Il riscaldamento a pavimento è una tecnologia innovativa che permette di usare gli spazi di una casa in modo più economico e di avere la perfetta temperatura in ogni stanza. Parquet e riscaldamento e pavimento: vanno d’accordo? Sì! Vediamo perché.


Parquet e Riscaldamento a Pavimento: Vanno d’Accordo


Il parquet è un elemento stupendo con caratteristiche uniche, però, essendo un materiale naturale, è sensibile e per farlo mantenere nel tempo è necessario stare attenti e curarlo in modo preciso. Per questo motivo, il primo pensiero che abbiamo è che il riscaldamento a pavimento e il parquet potrebbero non andare d’accordo. Il calore, infatti, non dovrebbe sciupare il legno?


No! Perché il legno è sensibile, ma il suo principale “nemico naturale” non è il calore, ma l’acqua. Anzi, il legno è un materiale che irradia calore senza alcun problema e questo fa sì che il parquet e il riscaldamento a pavimento vadano perfettamente d’accordo.


Parquet e Riscaldamento a Pavimento: Convenienza


Il riscaldamento a pavimento è un impianto posato a terra su tutta la superficie dei vani che può emanare sia calore che refrigerio.


Funzionando senza radiatori, questo tipo di riscaldamento consente un miglior uso degli spazi e soprattutto una maggiore uniformità del calore, funzione che permette un sostanzioso risparmio ecologico ed energetico.


Per la sua struttura, il riscaldamento a pavimento è ideale con il parquet perché quest’ultimo è perfetto per la posatura sui massetti radianti che riscaldano l’ambiente.


Il parquet, inoltre, è l’ideale per lo scambio del calore con l’ambiente circostante e questo consente di irradiare molto più spazio all’interno di una casa, permettendo una maggiore uniformità della distribuzione del calore.


In breve, il parquet è perfetto con il riscaldamento a pavimento perché assieme questi due elementi esaltano le rispettive qualità e funzioni.


Parquet e Riscaldamento a Pavimento: Consigli


Se si desidera avere un netto risparmio energetico e una maggiore efficienza del riscaldamento a pavimento, allora si possono scegliere dei parquet con caratteristiche specifiche che consentono un miglior uso di questo impianto di riscaldamento.


Ad esempio, per una perfetta conduttività del calore l’ideale è il parquet prefinito a due strati che grazie alla sua struttura è meno soggetto ad alterazione di umidità e temperatura.


Inoltre, in questi casi è altamente consigliata la posa flottante o incollata, mentre le barriere vapore e i materassini usati dovranno essere adeguati per la trasmissione del calore così da non permettere che si creino camere d’aria fra il parquet e il massetto.


Infine, per un perfetto abbinamento fra riscaldamento a pavimento e parquet è importante considerare anche il tipo di essenza legnosa utilizzata.


Il legno, infatti, ha sia proprietà di conduzione che di isolamento che consentono la circolazione dell’aria e allo stesso tempo impediscono il contatto diretto con il calore generato dai pannelli dell’impianto di riscaldamento a pavimento.


Per ottenere una perfetta ottimizzazione di tale procedimento, il tipo di essenza legnosa da preferire è quella ottenuta dal Rovere e dal Teak.

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti