Cerca
  • Matteo Mannelli

Disegni su Parquet: Idee, Tecniche e Tendenze


Come sempre, il parquet conquista per la sua eleganza, il calore che emana e che diffonde negli ambienti della casa, ammantando l’atmosfera di raffinatezza e lusso.


Queste sono le caratteristiche naturali del pavimento in legno, le quali possono toccare degli ulteriori picchi di bellezza se accostati con dei disegni su parquet.


Il pavimento in legno, infatti, può essere arricchito da giochi cromatici, contrasti di colore, composizioni, intarsi, disegni artistici e geometrici che rendono un parquet un gioiello, un’autentica opera d’arte.


Andiamo a vedere quali sono alcune delle principali idee, tecniche e tendenze di questi anni circa i disegni su parquet.


Disegni su Parquet: Vera Arte del Legno

Affidandosi a professionisti esperti, maestri del legno, è possibile realizzare una miriade di disegni su parquet, sia classici che artistici, così da soddisfare ogni stile e gusto.


I più elaborati disegni su parquet dipendono da una combinazione di pose. Per capire, quindi, quali sono le potenzialità dei disegni su parquet è bene avere un’idea di quali sono le principali tipologie di pose del pavimento in legno.


La posa è data dal modo di combinare i listoni di legno che formano il pavimento. I listoni possono essere disposti in 4 modi:

  1. In parallelo;

  2. In perpendicolare;

  3. In obliquo;

  4. In modo combinato.

Oltre alla disposizione dei listoni, è possibile creare particolari disegni su parquet anche usando diversi tipi di listoni, accostandone alcuni di forma e grandezza diversa, ad esempio usando assieme listoni corti e lunghi o larghi e stretti.


Giocando, quindi, sulla posa, le forme e i colori dei listoni e del legno si possono creare disegni su parquet unici e complessi.


Disegni su Parquet: Posa a Spina di Pesce


Una posa classica e apprezzatissima per i suoi disegni su parquet è la posa a spina di pesce. Con questa posa i listoni vengono disposti in modo perpendicolare a L, così da ricreare il disegno di una lisca o spina di pesce. Di questo posa esistono 3 versioni: ungherese, francese e italiana.


La versione tradizionale della posa a spina di pesce è quella italiana ed è quella più semplice da realizzare: in questa posa, infatti, i listoni sono semplicemente combinati fra loro perpendicolarmente, con la testa di uno posto all’estremità del lato di un altro, secondo un angolo di 90 gradi.


Le altre due versioni sono caratterizzate da angoli diversi: la spina francese presenta dei listoni con angoli di 45 gradi, mentre quella ungherese crea un effetto più morbido grazie agli angoli di 30 e 60 gradi.


L’angolazione diversa richieda una fase di lavoro in più rispetto alla posa a spina di pesce italiana visto che il listone dev’essere tagliato ulteriormente. Inoltre, l’angolo a 90 gradi e quello di 30/60 gradi rendono la posa del parquet più complessa.


Qualunque versione si preferisca, grazie alla posa a spina di pesce si possono realizzare disegni su parquet splendidi: di fatto, questa tecnica era molto usata nelle regge e palazzi europei dell’Ottocento.


Disegni su Parquet: Parquet a Correre, Tolda di Nave e Cassero


Un altro classico tipo di posa è quello in cui i listoni vengono disposti in modo parallelo.


Di base può sembrare un disegno molto semplice, ma ci sono interessanti varianti che creano disegni su parquet sorprendenti disponendo i listoni parallelamente ma in modo sfalsato.

Questo dà vita al parquet a correre, a tolda di nave e a cassero.


Gli ultimi due derivano dalle pavimentazioni in legno che venivano usate sulle imbarcazioni e i velieri che solcavano i mari fino a fine Ottocento.


l parquet a correre, invece, è dato dalla posatura parallela irregolare dei listoni che così sembrano rincorrersi fra loro.


Disegni su Parquet: Altri Schemi di Posa


Quelli che abbiamo visto sono le pose più usate e conosciute.


Per chi desidera dei disegni su parquet ancora più particolari ci sono tante altre possibilità. Giusto per citarne alcune, esistono importanti varianti come l’ungherese con fasce, la tripla italiana, la parallela incrociata e tante altre.


Negli ultimi anni ha preso sempre più piede un nuovo gusto moderno che fa uso delle pose tradizionali, ma adottando listoni più grandi, così da dare maggiore risalto ai disegni su parquet.


Un’altra soluzione interessante è l’uso dei quadrettoni, ovvero dei listoni particolari di forma quadrata, invece che orizzontale.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti