top of page
Cerca
  • Matteo Mannelli

Come sistemare parquet scolorito?


come sistemare parquet scolorito

Il parquet è uno dei pavimenti più apprezzati sul mercato: questo è dovuto ai suoi colori unici, alla sua naturalezza, all’eleganza che sprigiona senza essere snob, ma creando un’atmosfera calda e accogliente per tutti.

Questi sono gli aspetti del parquet che piacciono a tutti, ma il legno è un elemento “vivo”, resistente ma fragile allo stesso tempo e ha molti nemici “naturali”, come acqua e umidità, che nel tempo possono rovinarlo in modo grave.

Per evitare che ciò accada è importante una continua e attenta manutenzione del parquet, ma spesso questo può non bastare: il continuo passaggio delle persone a lungo andare logora la superficie del parquet e poi in casa sono frequenti piccoli incidenti domestici, come cadute di oggetti pesanti, che possono danneggiare il parquet causando fitte e bozze.

Dopo anni, quindi, è probabile che si debba intervenire in modo più o meno significativo per ripristinare l’antico splendore del nostro parquet di casa. In questo articolo vediamo come sistemare un parquet scolorito.


Come sistemare parquet scolorito: Levigatura

Ci sono vari modi di sistemare un parquet scolorito, alcuni più invasivi, altri meno; quello da usare dipende dallo stato del parquet. Se il pavimento in legno è solo leggermente scolorito, allora si può intervenire con una levigatura. In questo modo, grazie alla macchina levigatrice, si può rimuovere lo strato superficiale del parquet, quello scolorito appunto. Dopodiché, si procede alla lucidatura della nuova superficie del parquet; in questo modo si ottiene un pavimento in legno in perfetto stato, con un colore pieno e luminoso.


La Tinteggiatura del Parquet


Un’altra soluzione a cui si può ricorrere è quella della tinteggiatura: nel caso in cui il parquet sia molto scolorito, allora si può ricorrere a una nuova tinteggiatura. In questo modo, il pavimento tornerà completamente come nuovo, con un colore luminoso e splendente così come quando fu installato la prima volta.


Questa operazione, però, non è semplice e richiedere l’occhio e l’esperienza di una mano abile: quindi, se si decide di sistemare il parquet scolorito in questo modo, il consiglio è di rivolgersi a dei professionisti, che sappiano guidarvi bene nella scelta e realizzare il lavoro in modo sicuro ed efficiente.


Sostituzione del Parquet


La sostituzione del parquet è una soluzione estrema, ma a volte si rivela essere l’unica possibile. Infatti, quando il parquet risulta essere troppo scolorito, in quel caso il pavimento in legno è ormai irrecuperabile e quindi non ci si può fare più alcun intervento sopra. In questa situazione le uniche cose che si possono fare sono due: lasciare il parquet così com’è e accettare di avere un pavimento in legno molto scolorito; oppure, se si vuole una casa con un parquet luminoso e splendente, allora non resta che procedere con la sostituzione del pavimento.


Anche per questa operazione, il forte consiglio è di rivolgersi a un team di professionisti: sostituire integralmente l’intero parquet non è una cosa affatto semplice e il rischio di sbagliare è dietro l’angolo. Meglio, quindi, contattare chi ha esperienza, abilità e strumenti per svolgere il lavoro, così da evitare qualsiasi problema. Inoltre, col tempo i vostri gusti potrebbero essere cambiati e un occhio esperto e sensibile al parquet potrà consigliarvi in modo preciso su quale nuovo tipo di parquet può essere il migliore per la vostra casa e per i vostri desideri.

55 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page