Cerca
  • Matteo Mannelli

Parquet in Bagno: Sì o No?

Amo il parquet. Col suo fascino naturale e il suo calore, la mia casa risulta molto più elegante. Che piacere, poi, camminarci sopra a piedi nudi. Che fare, però, col bagno?


Alcuni miei amici, infatti, mi hanno sconsigliato di mettere il parquet in bagno perché, si sa, legno e acqua non vanno d’accordo.


Quindi, Parquet in Bagno si o no? Vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

parquet bagno si o no

Prima di tutto, cerchiamo di capire perché vorremmo mettere il parquet in bagno e quali sono i suoi vantaggi:

  • Bellezza: conosciamo tutti le qualità estetiche del parquet: eleganza, calore, natura. Tutta la nostra casa si merita questo, anche il bagno. In più, il pavimento in legno si adatta molto bene: qualunque sia il vostro stile (minimale, classico, tecnologico, ecc.) il parquet si armonizzerà perfettamente con l’arredo del vostro bagno;

  • Igiene: pulire il bagno è sempre un po’ una scocciatura. Se sceglierete il parquet, con una passata di scopa e uno straccio umido il pavimento sarà a posto;

  • Manutenzione: il legno non è così fragile come si crede. Se ne avrete cura, il vostro parquet durerà a lungo e grazie alla sua flessibilità potrete occuparvi voi stessi di eventuali graffi o scalfitture. Per procedere senza problemi leggete il nostro articolo su come togliere i graffi dal parquet.

È vero legno e acqua non si vogliono bene, ma questo non vuol dire che il parquet non si possa mettere in bagno. Basta avere solo un po’ di cura e in cambio avremmo tutta la bellezza del pavimento in legno.

Per farlo è necessario evitare:


  • Ristagnamenti d’acqua: di per sé, non è l’acqua che danneggia il parquet, ma sono i suoi ristagnamenti per lungo tempo. Di solito, però, questo non accade: le nostre docce, infatti, sono brevi per evitare lo spreco d’acqua. In generale, poi, non allaghiamo tutte le volte il bagno perché altrimenti passeremmo il tempo a pulire tutto ogni volta che ci facciamo la doccia.

  • Umidità: il vero nemico del parquet non è l’acqua, ma l’umidità. Anche per questo, però, nulla ci impedisce di installare il pavimento in legno nel nostro bagno: infatti, anche nel caso di coloro che amano stare a lungo sotto la doccia, una volta usciti apriamo la porta e le finestre o accendiamo la ventola per far andare via l’umidità. Il segreto, quindi, è areare bene il nostro bagno.

CHE PARQUET SCEGLIERE?


Ovviamente, il bagno è un ambiente particolare e, quindi, il parquet che andrete a posare dovrà avere le giuste qualità:

  1. Parquet prefinito: per avere maggiore resistenza e stabilità vi consigliamo di utilizzare il parquet prefinito a quello in legno massiccio;

  2. Posa incollata: per gli stessi motivi, una posa incollata è preferibile rispetto a quella flottante che, invece, è meno aderente alle superfici;

  3. Tipo di legno: è essenziale che il legno di cui è fatto il vostro parquet sia resistente all’umidità. Perciò vi consigliamo di usare il Teak, l’Iroko, il Merbau o il Doussié. Fate attenzione, invece, al Rovere che a contatto con l’umidità tende a creare delle antiestetiche macchie nerastre.

E se mi si rompe una tubatura e si allaga il bagno?


Prima di tutto, ovviamente, affrettatevi ad asciugare e pulire tutto, cosa che fareste a prescindere da che tipo di pavimento avete. Seconda cosa: se avete scelto il parquet adatto e lo avete trattato con cura, non avrete problemi. Il vostro parquet tornerà come nuovo.


Ultimo consiglio: di che colore scegliere il parquet? Abbiamo già scritto un articolo approfondito su Come Scegliere il Colore del Parquet in cui avete tutta una lista di consigli su come fare la scelta giusta. Vi anticipiamo che se il vostro bagno non è molto grande, allora è meglio optare per colori tenui: in questo modo il parquet darà ariosità alla stanza, facendo sembrare il bagno più grande.

3 visualizzazioni
LABORATORIO PARQUET

Il legno è la nostra passione. Realizziamo preventivi gratuiti e senza impegno per ogni tipo di pavimentazione in legno che sia essa artigianale o industriale. Effettuiamo servizi di verniciatura personalizzata, piallatura, rifinitura sul posto, fornitura di parquet, posatura pavimento in legno e disegni personalizzati. 

PRODUZIONE PAVIMENTI IN LEGNO
PARQUET TOSCANA
PARQUET FIRENZE
PARQUET FIRENZE

Laboratorio Parquet

via cento fiori 40

Montelupo F.no

50056 

Tel 3496338976 info@dtprime.it 

DT PRIME S.r.l. - Partita IVA  06927860483 - N. Rea FI-666779 - Capitale sociale: euro 15.000,00 i.v. -  Tel 3496338976 - info@dtprime.it 

 cookies policy - privacy policy