top of page
Cerca
  • Matteo Mannelli

Parquet Disegno Versailles: Foto e Caratteristiche


parquet disegno versailles a firenze

Il parquet è da sempre un simbolo di classicità ed eleganza, e niente è più elegante del parquet disegno Versailles, un pavimento in legno nato nel 1600 e installato nel Palazzo di Versailles per sostituire parte della precedente pavimentazione.


Da allora il parquet Versailles è ancora lì, reggendo perfettamente alle sfide e insidie del tempo e al passaggio di milione di persone e turisti. Ispirato a questo nobile pavimento in legno, anche voi oggi potete avere a casa vostra il parquet disegno Versailles, che riprende caratteristiche e fantasie dall’originario parquet del palazzo francese.


Parquet Disegno Versailles: Caratteristiche

Le caratteristiche predominanti del parquet Versailles sono date dalla sua struttura: questo tipo di parquet, infatti, è costituito da quadrotti, pannelli quadrati di legno, che al loro interno presentano un disegno geometrico o fantasia in listelli rettangolari intrecciate seguendo la diagonale.


In realtà, esempi di questo tipo di parquet erano già presenti anche nel quattordicesimo e quindicesimo secolo, quindi prima di quello realizzato in Francia nel Palazzo di Versailles.


Quest’ultimo, però, è uno dei più belli e il più celebre, vista l’importanza mondiale della reggia, e per questo motivo questo tipo di pavimentazione in legno ha preso il nome di parquet Versailles.

Tornando alle sue caratteristiche, il parquet Versailles è spesso realizzato con il legno di quercia, solitamente ricavato da alberi francesi, ma può essere costituito con tante altre essenze, cosa che permette di giocare sulla variazione di colori dei listelli.

Il fatto che il parquet disegno Versailles imiti lo stile antico lo rende più costoso rispetto ai normali tipi di parquet, ma comunque più economico rispetto agli autentici parquet antichi. Non ci si deve stupire di questo: il parquet Versailles, infatti, imita lo stile e i disegni dei pavimenti antichi, ma è un parquet moderno, realizzato con materie di oggi.


È per questo motivo che sul mercato si trova anche il parquet Versailles prefinito, con lo strato di legno nobile in superficie e la base più massiccia costituita da altri tipi di legno come l’abete. Il vantaggio del parquet Versailles prefinito è che si acquista con quadrotti già pronti e facili da installare.

Allo stesso modo, il parquet Versailles non ha bisogno di specifiche e particolari operazioni di manutenzione e cura, visto che è realizzato come tutti gli altri parquet moderni.


Questo non vuole dire che per favorirne la durata del tempo non lo si debba curare: ad esempio, quotidianamente si deve rimuovere la polvere dalla superficie; inoltre, deve essere lavato con un panno morbido inumidito d’acqua e al massimo con un detergente specifico per parquet, stando bene attendi che il panno o lo straccio non siano eccessivamente pregni d’acqua, cosa che altrimenti rischierebbe di rovinare il parquet Versailles.


Oltre a queste operazioni manutenzione ordinaria, ci sono quelle straordinarie: una mano di cera o olio una volta l’anno e se il parquet si è molto rovinato, allora si dovrà provvedere a una nuova levigatura e rifinitura per riportare il legno allo splendore originario.

Parquet Disegno Versailles: Costi

Come dicevamo, il parquet disegno Versailles è più economico rispetto a un originale parquet antico, ma più costoso di quello normale.


Il suo costo dipende in primis dall’essenza legnosa con cui è realizzato: il parquet Versailles in rovere costa 90 euro al metro quadrato, molto di più rispetto al parquet normale, ma meno rispetto a quello antico. Infatti, il parquet Versailles realizzato legno antico recuperato arriva a costare fino a 180 euro al metro quadrato.

Un altro legno molto usato per il parquet Versailles è la quercia: in questo caso il costo al metro quadrato si aggira intorno ai 230-250 euro. Il prezzo del parquet Versailles conferma le sue caratteristiche: è l’ideale per un ambiente molto elegante, lussuoso e di classe.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page