top of page
Cerca
  • Matteo Mannelli

Miglior legno per pavimenti esterni: quale scegliere?


miglior legno per pavimenti esterni

Il parquet è uno dei pavimenti più apprezzati e venduti principalmente per due motivi: la sua bellezza unica, grazie alla quale ogni ambiente diventa elegante e raffinato, e la sua durezza e resistenza, che fa sì che un pavimento in legno possa durare per decenni senza particolari problemi. Proprio per via della sua resistenza, il parquet può essere usato non solo per arredare spazi interni, ma anche gli esterni.


Nel caso di esterni, però, si dovrà usare un legno che sia ancora più resistente visto che dovrà sopportare la continua pressione e stimolazione dovuta agli agenti atmosferici, non solo pioggia, grandine e neve, ma anche il costante battere dei raggi solari. La scelta del parquet per pavimenti esterni è quindi molto importante e va fatta con attenzione: in questo articolo trovate tutte le informazioni per scegliere il miglior legno per pavimenti esterni.


Miglior legno per pavimenti esterni: la nostra opinione


Trovare il miglior legno per pavimenti esterni che fa al caso vostro dipende da vari fattori: non solo dalle specifiche caratteristiche del legno, ma anche dalle vostre esigenze e da quelle dello spazio in cui il legno per pavimenti esterni verrà installato. Ad esempio, potrete usarlo per pavimentare un terrazzo, un cortile, un giardino oppure per lo spazio circostante a una fonte d’acqua come una piscina. In ognuno di questi casi, il miglior legno per pavimenti esterni adatto a voi dovrà soddisfare non solo esigenze tecniche, come la durabilità e la resistenza all’acqua, ma anche criteri estetici, dato che il parquet dovrà accordarsi in modo armonico con l’ambiente circostante.


Per capire qual è il miglior legno per pavimenti esterni partiamo con quello più venduto: l’ipe. L’ipe, di colore marrone scuro, è molto apprezzato per le sue grandi qualità tecniche di resistenza e durevolezza e proprio per questo motivo viene usato anche in ambienti estremi, come i moli, ponti e banchine, ambienti vicini all’acqua di mare, dove c’è una forte umidità e dove il legno viene continuamente aggredito da agenti esterni come salsedine e termiti. In questi ambienti qualunque altro tipo di legno si consumerebbe molto in fretta: invece, l’ipe garantisce un’elevata durabilità anche qui, arrivando a durare fino a 25-30 anni. Il suo prezzo medio si aggira intorno ai 105 euro al metro quadrato.


Un altro legno da tanti considerato il miglior legno per pavimenti esterni è il famosissimo teak. Il teak, infatti, è anch’esso fra i più venduti sul mercato perché è dotato di un’elevata durezza e resistenza, soprattutto all’effetto usurante dell’acqua. Inoltre, il teak è molto amato per le sue qualità estetiche: caratterizzato da un marrone caldo e accogliente, questo legno tende a scurirsi con il tempo, cosa che non lo sfavorisce, anzi, molti lo scelgono proprio per il suo aspetto invecchiato. Per acquistare il teak c’è bisogno di un budget un po’ più ampio: il suo prezzo va dai 130 ai 160 euro per metro quadro.


Per chi cerca il miglior legno per pavimento esterni sotto il profilo del risparmio economico, allora l’ideale è sicuramente il pino. Il pino, infatti, ha un costo medio molto basso che si aggira intorno ai 30 euro al metro quadro. Il suo legno è molto amato da chi desidera colori tenui e chiari, un legno dall’aspetto naturale e rustico. A fronte della sua economicità, c’è il contro che il pino è un legno morbido, non molto resistente all’acqua e agli altri agenti atmosferici, così come ai graffi e agli urti. Per questo motivo, si consiglia di scegliere il legno del pino solo per ambienti esterni che non sono sottoposti al continuo passaggio di persone e ad altre forti pressioni, altrimenti il legno si rovinerà in breve tempo.


Ci sono molti altri parquet che rientrano nella categoria miglior legno per pavimenti esterni, come l’acacia, l’iroko, il bamboo e il cedro rosso occidentale, ognuno con i suoi colori e le sue caratteristiche che li rendono adatti a specifici contesti ed esigenze. Per conoscere più nel dettaglio ognuno di questi legni, il nostro consiglio è di rivolgervi a una ditta del settore, i cui professionisti esperti sapranno indirizzarvi nella scelta del miglior legno per pavimenti esterni che fa al caso vostro.







5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Коментарі


bottom of page