top of page
Cerca
  • Matteo Mannelli

Cosa danneggia il parquet? Ecco i principali rischi


cosa danneggia parquet


Il parquet è molto apprezzato per tanti motivi diversi: uno fra questi è sicuramente la sua resistenza, grazie alla quale dura a lungo negli anni senza avere grossi problemi. Non ci si deve dimenticare, però, che il parquet è composto da legno, un elemento organico, “vivo” e, quindi, sensibile. Il legno, infatti, è allo stesso tempo sia duro che fragile e per questo se ne deve avere cura. In questo articolo vediamo cosa danneggia il parquet e quali sono i principali rischi.


Cosa danneggia il parquet?


Gli elementi che sicuramente danneggiano di più il parquet sono l’acqua e l’umidità, tanto che questi due possono essere definiti “nemici naturali” del pavimento in legno. Infatti, si deve assolutamente evitare che il parquet stia a contatto prolungato con l’acqua e nel caso in cui questa finisca sulla superficie del pavimento in legno, va rimossa il prima possibile. Se questo non viene fatto, il rischio è che i listelli del parquet si impregnino d’acqua fino a gonfiarsi e fuoriuscire dalla loro posa, cosa che ci costringerà alla loro sostituzione.


È per questo motivo che solitamente il parquet non viene installato in cucina, luogo della casa in cui l’acqua è un elemento molto presente e dove quindi è più facile che il pavimento si bagni. Allo stesso modo, il parquet spesso il parquet viene sconsigliato come pavimento per il bagno: anche qui, infatti, c’è molta acqua, oltre all’umidità che si può creare, soprattutto dopo essersi fatti la doccia.


Il parquet non si usa in cucina anche per altri pericoli oltre all’acqua: può capitare, infatti, che sul pavimento della cucina caschino sostanze e prodotti di vario tipo come oli, vino, sughi e altre bevande che rischierebbero di macchiare gravemente la superficie del legno.


Oltre ad acqua, umidi e liquidi di vario tipo, gli altri danni che si ritrovano solitamente sul parquet sono graffi e ammaccature.


Il legno, infatti, è un elemento sensibile e per questo al passaggio di elementi pungenti o contundenti si possono formare graffi sulla superficie, così come i mobili pesanti possono creare dei bozzi.


Per evitare che ciò accada si consiglia di mettere dei feltrini sui mobili, così da attutire il loro peso; inoltre, per pulire la casa si raccomanda l’utilizzo di strumenti appositi per il legno.


Spesso, infatti, il parquet si graffia perché per lavarlo si usano scope e spazzoloni non adatti, che presentano degli elementi pungenti che danneggiano il legno.


A proposito di prodotti specifici per parquet, una cosa a cui bisogna fare molta attenzione sono i prodotti chimici che si usano per lavarlo: alcuni prodotti, infatti, potrebbero rivelarsi troppo aggressivi per il legno, così da risultare dannosi per il vostro parquet. Per evitare che ciò accada, accertatevi sempre di usare dei prodotti chimici specifici per il legno e di seguire correttamente le istruzioni, oppure potere ricorrere a prodotti ed elementi naturali, come cere e olii, che sono molto appropriati per la cura del parquet.


Un altro dei principali rischi per il parquet è dato dall’usura del continuo passaggio delle persone. In realtà, in questo caso c’è poco da fare per evitare il problema perché gli inestetismi che si formano sulla superficie del legno sono causati dal normale camminare delle persone che si protrae negli anni.


Al massimo, per cercare di proteggere il parquet si possono mettere dei tappeti nei punti di maggior traffico di persone. Altra accortezza da non sottovalutare riguarda i nostri amici animali domestici: talvolta, infatti, i graffi sul parquet possono essere causati dalle unghie di cani e gatti e per questo motivo è importante tagliarle e averne cura.


Infine, un'altra possibile causa di danneggiamenti al parquet è il sole perché se si lascia il parquet esposto troppo a lungo negli anni e in maniera diretta ai raggi solari, poi la superficie del legno si rovinerà sbiadendosi. Per risolvere il problema si possono usare tapparelle o tende così da proteggere il parquet dal sole.


Come abbiamo detto, il parquet è un elemento molto duro e resistente, ma allo stesso tempo ci sono diversi fattori che potrebbero danneggiarlo. Per questo motivo, se vogliamo che il nostro parquet di casa mantenga a lungo la sua bellezza, dobbiamo averne cura, sia con pulizie di routine sia con operazioni di manutenzioni straordinarie che possono ripristinare lo splendore originario del parquet.



18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page